Giovedì, 14 Dicembre 2017
A+ R A-

I vincitori

Circolo della stampaLa categoria che ha dato il maggior contributo a questa edizione del Premio H d’oro è stata quella dei Beni Culturali con una percentuale sul totale del 27,3%, seguita dalle Attività Produttive-Servizi con circa il 21,2%, dal Residenziale e da Spettacolo e Turismo ciascuna con il 18,2%, dalla Pubblica Amministrazione con 9% e dal settore Centri Commerciali con poco più del 6%. La maggior presenza fra gli impianti in concorso di monumenti, musei chiese e gallerie d’arte è dovuta al fatto che l’Italia vanta intorno ai 24mila siti, censiti, di elevato interesse culturale con un patrimonio unico al mondo per densità e livello di valore, sparso sull’intero territorio e risalente a molte epoche storiche. Tutto ciò rende difficile per lo stato, gli enti locali e i privati predisporre una protezione adeguata e aggiornata e spesso, anzi, mancano le necessarie minime  protezioni oppure quella esistenti sono superate o inefficienti. Questa situazione apre ampie opportunità agli operatori della security per importanti sfide di ordine professionale e tecnologico.